sabato 6 febbraio 2016

罗马将身穿中文祝福球衣庆贺中国新年



罗马今天宣布将在本周末(北京时间2月8日3点45分)主场对桑普多利亚时,身穿特别版球衣,祝福中国球迷新年快乐。
2016年是猴年,因此罗马选择了“金猴报喜”作为祝福语送给大家。同时,场边广告牌也会滚动播出新春祝福,这样包括中国在内的全球观众都能看到。
作为罗马新春系列活动的重头戏,俱乐部与阿里体育合作,请队长托蒂录制了一段中英文拜年视频。球迷们可以在观看央视春晚的同时,点击支付宝“咻一咻”找到视频。
与此同时,罗马球星什琴斯尼、纳英戈兰,以及新援艾尔沙拉维和佩罗蒂一起录制了一段趣味横生的短片,四位不同国家的球员学习用中文给球迷拜年。此外,倍受球迷喜爱的哲科也参与其中,回答了15道来自中国球迷的提问。
最后,罗马俱乐部还制作了一期特色主题的“踢横梁挑战”,四位球员分成两组完成指定动作,想知道谁赢了吗?以上所有新年活动视频和采访都能在罗马官网微博和微信上找到。
“还记得去年球队的‘拜个早年’收获巨大反响,我们非常惊喜,今年特别高兴能再次与中国球迷共迎新年。”罗马CEO赞齐说道,“我们会继续增加在中国的曝光率,期待很快能带罗马近距离接触中国球迷。”

mercoledì 3 febbraio 2016

Gli Italiani che vanno a vivere in Cina



"In sette anni il numero di italiani che si è trasferito in Cina è aumentato del 239 per cento. Il 34 per cento si è trasferito a Shanghai e nelle aree di Hong Kong e Guangdong, rispettivamente il 37 e il 13 per cento dell’emigrazione complessiva. In numero assoluto Shanghai ospiterebbe 2300 italiani, stando alle cifre ufficiali, dai dieci ai quattordici mila il resto della Cina. Il 34 per cento ha un lavoro dipendente, il 31 per cento frequenta scuole o università o master. Chi torna a casa generalmente esprime un giudizio positivo sull’esperienza fatta"
ripreso da http://www.siciliainformazioni.com/redazione/253534/chinatown-in-italia-e-nascono-le-italytown-in-cina-e-i-siciliani

giovedì 28 gennaio 2016

普拉达集团修复上海荣家老宅



米兰 1月21日-荣家老宅建于1918年,是中国第一代实业家之一荣宗敬的故居,他是“红色资本家”荣毅仁的伯父。老宅中,光是环绕着的古老风格的落地窗就映衬得客厅典雅无比。这座坐落于上海中心地带的荣家老宅今日少有人提及。如今市政府已把此宅租给普拉达集团,后者已经着手修复,不久后将成为大众焦点,会再次成为上海城中最美丽的别墅建筑。由普拉达集团代表的意大利在中国的形象也会有所提升。整修后的荣家老宅除作为集团店面之外,还会作为代表处和举办活动之地。整修之中从不乏惊喜,整体装饰和落地窗修复工作都交付与来自意大利阿雷佐的能工巧匠。除此之外,还在门口过道上铺上嵌有“大卫星”图案的地砖.在这里如何会有“大卫星”? 一眼望去,我首先想到的是曾在中国居住过的犹太人,那在曾荣获诺贝尔奖的赛珍珠笔下的《牡丹》中那些栩栩如生的人物。如果想想在1864年由耶稣会建于上海的一家孤儿院(在毛泽东时代被关闭),或者采用“大卫星”的理由则更为简单。其间在与荣宅修建同期时也曾有一间手工彩色玻璃作坊。


Twitter@GDallAra

martedì 26 gennaio 2016

Una fiction cinese con Sung Hong a Genova

Dal 24 gennaio fino al prossimo 5 febbraio 2016, Genova ospita una troupe cinematografica cinese di cento persone, fra attori e tecnici, che fra il centro storico, il Porto Antico, la zona universitaria e Nervi, girerà alcune puntate della serie televisiva “To be a better man” con protagonista Sun Honglei, uno degli attori più amati in Cina, interprete di pellicole famose per gli appassionati di gangster movie come “Drug war” di Johnnie To. E per domenica 31 sono previste, in piazza De Ferrari, anche le riprese di un maxi incidente con tanto di stuntman e carcasse d’auto. 
Una produzione che, ancora prima di partire, ha ricadute positive sulla città con l’assunzione di venti professionisti genovesi dai 25 ai 40 anni fra tecnici, assistenti di produzione e costumisti. «Si tratta di una serie tv composta da quaranta episodi, realizzata dalla casa di produzione cinese Shannxi Arts Films e che andrà in onda in tutta la Cina a partire da maggio - racconta Andrea Rocco, direttore di Genova Film Commission – si prospetta che questa serie possa arrivare a registrare 100 milioni di spettatori con un ritorno d’immagine per Genova davvero importante. 
liberamente ripreso da Il Secolo XIX http://www.ilsecoloxix.it/p/genova/2016/01/21/ASnZEQGB-fiction_diventa_seattle.shtml