lunedì 28 luglio 2014

La Cina un mercato che corre, e noi?


Mentre in Italia ci chiediamo se davvero valga la pena investire nel mercato turistico cinese, il turismo cinese nelle Maldive cresce del 20%
Maldive + 20%
Una quota sempre più consistente di cinesi sceglie il turismo indipendente
Sempre più individuali
I turisti cinesi sono diventati il primo mercato per Vancouver
Turisti cinesi a Vancouver
Ma mentre il nostro Paese organizza iniziative di marketing spesso deboli e poco coordinate, i nostri concorrenti si muovono meglio; e anche se personalmente ho delle riserve su questi dati, secondo una recente indagine, la Francia ci scavalca nell'immagine di Paese più accogliente
Francia più accogliente 

Resto però dell'idea che abbiamo ancora le carte in regola per migliorare la nostra perfomance in Cina, e che possiamo ottenere grandi risultati, anche nel 2015. Ma dobbiamo darci da fare, e unire le forze.

Qui vedete uno dei nostri progetti
Una guida per promuovere il turismo individuale
E qui vedete cosa dice la stampa di noi e delle nostre iniziative
Chinese Friendly Italy
Se poi il mercato cinese vi interessa, e volete vedere risultati concreti, aderite al nostro progetto Chinese Friendly Italy, il network italiano leader in Cina


venerdì 25 luglio 2014

La guida dell'Italia di Susan Sun recensita dalla stampa cinese



Accoglienza glaciale a Parigi per i turisti cinesi


Chaque année, près de 1,5 million de Chinois viennent en France. C’est la première clientèle en termes de dépenses, notamment dans les boutiques de luxe. Mais la France leur fait peur : l’an dernier, 23 touristes chinois ont été détroussé de 7 500 euros après un dîner dans la capitale. A quoi ressemblent leurs séjours ? Comment sont-ils traités par les serveurs, vendeuses et chauffeurs de taxi ?
Comme on le voit dans cet extrait, deux touristes chinoises assises à la terrasse d’un café ont filmé à l’aide d’une caméra cachée  l’accueil "glacial" d’un serveur de café. L’exemple est flagrant. Elles sont d’abord ignorées, car elles ne parlent pas le français, puis le serveur, impatient, devient de plus en plus désagréable.
Guardate il video: 

lunedì 21 luglio 2014

I cinesi vogliono qualcosa che li renda unici, e gli italiani possono aiutarli


I cinesi vogliono qualcosa che li renda unici, e gli italiani possono aiutarli

Gli oltre 100milioni di consumatori cinesi con un potere d'acquisto superiore a quello medio europeo, stanno cambiando carattere e oggi vogliono mostrare la propria ricchezza, e quindi il proprio status, indossando abiti di qualità, scarpe fatte su misura, borse artigianali dal design autentico e pezzi unici di gioielleria.

articolo originale qui