giovedì 9 agosto 2018

La Cina corre

La Cina corre. 
Quello che vedete è il nuovo francobollo emanato in vista dell'anno del maiale (2019). L'immagine con la famigliola felice e numerosa si commenta da sola e fa prevedere un ulteriore allentamento nella politica cinese sulla famiglia.
Solo due anni fa la scelta del francobollo con due scimmiette aveva accompagnato l'avvio dell'abbandono della politica del figlio unico.



sabato 4 agosto 2018

Cina-Russia: un accordo per l’esenzione del visto


La Russia e la Cina hanno in programma di firmare un accordo per l'esenzione dal visto che consentirà di aumentare il flusso turistico in entrambe le direzioni. Lo ha riferito l’agenzia Rum che ha riportato le dichiarazioni del vicedirettore dell'Agenzia federale per il turismo, Nikolaj Korolyov. 
Da quanto si è appreso è stata raggiunta una intesa che prevede tra l’altro la riduzione del numero minimo di persone che viaggiano in gruppo (da 5 persone come è previsto ora, a 3) , e della durata minima dei soggiorni (da 15 a 21 giorni), e si sta lavorando per un documento finale di approvazione dell’accordo che vede coinvolti diversi Ministeri.

mercoledì 25 luglio 2018

Cantieri Navali di Limite sull'Arno (FI) in Cina





Dalla fine del ‘600 ai primi anni del 2000 la comunità di Limite sull’Arno si è sviluppata grazie al fiumArno e alle attività aesso connesse, iparticolare la cantieristica, improntata iun  primo momento alla realizzazione di navicelli (lunghezza media di 17 metri e fondo piatto) per il trasporto fluviale delle merci da Firenze al mare e viceversa e, a partire dalla metà dell’800 con l’avventdellferroviLeopoldadgolette e brigantiniimbarcazioni dtipo medio da mare.

Sul finire dell’800 si aggiunsero anche le commesse della Regia Marina italiana, quindi dello Stato, un interlocutore che permise un passo avanti nella produzione navale locale e la diffusione dell’immagine limitese nel panorama nazionale. Agli inizi del ‘900 secondo la tradizione e i documenti conservati oggi nel Museo del Centro Espositivo della Cantieristica Navale e del Canottaggio “Mario Pucci” di Limite sull’Arno, a Limite nacque la nautica da diporto italiana e il cantiere Picchiotti, il primo in ordine cronologico e come grandezza, ebbe come cliente il noto compositore Giacomo Puccini.

In seno al cantiere, si sviluppò anche la passione per il canottaggio e si giunse, nel 1861 alla fondazione della prima società di questo sport in Italia; le gare in Arno erano un modo di trascorrere il tempo libero.

Nel 2016 una delegazione del Comune di Capraia e Limite e della Canottieri Limite è stata   ospite del Salone Nautico di Genova. In tale occasione, fu mostrata una foto di  un’imbarcazione costruita dal cantiere San Lorenzo Yachts (nato a Limite il 10 agosto 1958 e così chiamato in onore del patrono del paese) per un partner cinese. Sui fianchi dello yacht in navigazione a Shanghai, si nota il nome “Limite”riferimento palese a Limite sull’Arno, un piccolo centro che ha saputo guadagnarsi nei secoli una fama oltreconfine grazie alla maestria dei suoi artigiani, a cui l’Ucina (Unione Nazionale Cantieri Industrie Nautiche ed Affini) nel 2005 ha conferito l’ascia d’oro “al valore della tradizione artigianale” per l’attività di calafati, carpentieri e maestri d’ascia.

lunedì 9 luglio 2018

Missione di Chinese Friendly Italy nella provincia di Guizhou





Il Guizhou, che fino a pochi anni fa era una delle aree meno sviluppate della Cina, è oggi una delle province con la migliore performance economica (nel 2017 si è classificata al terzo posto tra quelle con maggiore crescita di tutta la Cina), e viene considerata un’area modello per lo sviluppo dell’economia digitale, nonchè uno dei centri di eccellenza per l’industria dei Big Data.
Apple, Huawei, Tencent, Alibaba, Foxconn, Microsoft, IBM,  hanno scelto quest’area dal clima moderato e dalle eccellenti infrastrutture, come sede delle loro attività più innovative.
La prima e più importante fiera al mondo incentrata sulla tematica dei Big Data, si svolge a Guiyang, capoluogo della Big Data Valley. Guiyang è destinata ad assumere un ruolo sempre più importante, considerato lo sforzo che il Governo cinese sta facendo per competere e superare, anche in campo tecnologico, USA ed Europa.
Il Guizhou è una regione ricca di fiumi, terme, natura splendida, con bellissime cascate e fioriture di ciliegi, produzione di tè pregiati, prodotti tipici, tradizioni, una miriade di villaggi, e soprattutto montagne.
E’ la terra dove è nato Sun Wukong, lo scimmiotto descritto nel classico della letteratura cinese “Viaggio in Occidente”, che ha ispirato molti libri, saggi, film, e anche fumetti.
Nel Guizhou vivono poco meno di 40 milioni di abitanti, e 18 minoranze etniche.
Se siete interessati ai progetti Chinese Friendly Italy, scriveteci info@italychinafriendly.com