domenica 19 giugno 2011

Una opportunità da non perdere

 L’anno prossimo a Shanghai si festeggeranno i 450 anni della nascita di Xu Guangqi, primo discepolo di Matteo Ricci, grande gesuita e genio italiano del Rinascimento, che ha avuto un ruolo chiave nei rapporti tra Occidente e Cina.
Matteo Ricci e Xu Guangqi, sono ricordati tra le altre cose per aver introdotto la geometria euclidea in Cina, e per aver coniato molti termini matematici ancora in uso.
Xu Guangqi dopo la morte di Ricci divenne Ministro dei Riti e precettore dell'erede al trono, nonchè direttore dell'ufficio astronomico, incaricato si provvedere alla riforma del calendario (uno degli incarichi di maggior prestigio della burocrazia imperiale).
Questo anniversario sarà finalmente l'occasione per valorizzare il contributo che la cultura italiana ha dato alla storia cinese?

Nessun commento:

Posta un commento