sabato 17 settembre 2011

Turismo cinese: quanti pregiudizi!

Molti operatori turistici guardano al mercato cinese con un certo scetticismo e non pochi pregiudizi. Per diversi albergatori il turismo cinese è composto solo da gruppi che in pochi giorni vogliono vedere un numero sterminato di paesi europei.
Non sono in molti a rendersi conto del fatto che, invece, tanti Cinesi, soprattutto i giovani cinesi, organizzano le loro vacanze sul web, e che il turismo individuale in Cina è già un fenomeno significativo, ma lo sarebbe anche da noi se l’Italia agevolasse le pratiche per l’ottenimento dei visti. E non è neppure vero che ai Cinesi non piaccia il mare. Certo se pensiamo di proporre loro il modello di vacanza “solo mare” che non piace più neppure a noi….
Non aveva torto Caroline Brener, direttrice settore ricerche di Euromonitor, quando sosteneva che “il punto debole del nostro sistema di offerta è l’impreparazione”.

Nessun commento:

Posta un commento