domenica 4 dicembre 2011

Cina + 46%


Il dato appena diffuso dall'Ente del turismo austriaco, secondo il quale i turisti cinesi in Austria, nei mesi da gennaio a settembre 2011, sono stati 204 mila, dovrebbe far pensare gli Enti turistici di gran parte delle regioni del nostro Paese. Come ha fatto l'Austria a registrare un incremento del 46% rispetto all'anno precedente?
Non è forse il caso di abbandonare qualche pregiudizio su questo mercato, imparare ad ascoltarlo con attenzione e a muoversi puntando di più di oggi sull'approccio relazionale, senza alibi legati alla distanza, e alla tipologia di offerta (che va bene anche se è di piccola dimensione, purchè di qualità)?

Nessun commento:

Posta un commento