giovedì 19 gennaio 2012

Cinesi all'estero: + 22% nel 2011, e un commento

AGI China 24 Pechino, 19 gen. - "Sono stati 70,25 milioni i turisti in uscita dalla Cina nel 2011, per un incremento del 22,42%, ha reso noto mercoledi' Shao Qiwei, direttore dell'Amministrazione statale del Turismo. Shao ha affermato che, di fronte alla complicata situazione economica internazionale, la Cina ha sempre aderito al principio di apertura all'estero e di cooperazione con benefici reciproci e non cambierà la politica di incoraggiare i propri cittadini a intraprendere viaggi fuori confine".
Fin qui la notizia di AGI China. Ora sarebbe opportuno fare un discorso sulle statistiche del turismo cinese, che anche questo Blog periodicamente riporta. Il discorso - che meriterebbe più spazio e precisione, visto che si parla di dati - in estrema sintesi è questo:
- le statistiche sui cinesi all'estero calcolano anche i viaggi a Hong Kong e Macao, che sono il grosso del movimento cinese all'estero,
- le statistiche in Cina, non solo quelle del turismo, sono spesso modificate col senno del poi (avrete notato che succede anche con il Pil). Dunque per sapere se davvero siano stati 60, 65, o 70 milioni i cinesi andati all'estero nel 2011, conviene aspettare un pò. Resta comunque il fatto che siamo di fronte ad un fenomeno imponente, unico nella storia del turismo.

Nessun commento:

Posta un commento