lunedì 27 febbraio 2012

Han Han, ribelle ma non troppo

Di Han Han ho scritto qualche riga un paio di mesi fa proponendolo come il volto della Cina moderna, dei giovani cinesi che potrebbero venire in vacanza di noi
(http://turismocinese.blogspot.com/2011/12/han-han-il-volto-della-cina-moderna.html).
Vi propongo oggi qualche riga scritta di recente dallo stesso Han Han, che è probabilmente il blogger che conta più "fan" al mondo. La copio da un articolo di Simone Pieranni, abbastanza critico nei confronti del blogger cinese più famoso, che Pieranni considera un pò troppo moderato. Ecco dunque cosa ha scritto Han: "Quando l'organizzazione del Partito raggiunge una certa dimensione, esso diventa il popolo stesso”,  “Quindi il problema non ha a che fare con il Partito comunista. Il Partito comunista è solo un nome. Il sistema è solo un nome. Se si cambia la gente, tutto cambia”. “La democrazia perfetta non esisterà mai in Cina. Possiamo solo migliorare, un piccolo passo alla volta. La riforma è la migliore risposta”. Questi i pensieri di Han Han, che, lo ammetto, in effetti ha scritto in precedenza anche cose più pungenti.
Ed ecco l'indirizzo dove trovare l'articolo di Pieranni http://www.china-files.com/it/link/13922/il-compagno-han-provocatore-moderato

Nessun commento:

Posta un commento