mercoledì 30 maggio 2012

Turismo cinese in Italia: quali Scenari?


Molti i commenti ricevuti questi giorni. Il dibattito si è fatto più interessante di un Seminario.
Se volete seguirlo ecco dove è iniziato:
http://turismocinese.blogspot.it/2012/05/turismo-cinese-attenzione-al-modello.html

ed ecco dove è continuato:

http://turismocinese.blogspot.it/2012/05/turismo-cinese-una-case-history-e.html

Ed ecco infine il mio intervento di oggi:
Ho avuto modo di confrontarmi con Cristina Girardi su questi temi, e la ringrazio nuovamente per averli sottolineati. In effetti lo scenario che lei descrive è il più probabile se Governo, Regioni, Enti turistici e territoriali e Trade non fanno ognuno la propria parte. Ho studiato il caso francese  pochi anni fa, proprio quando questo stesso identico scenario si stava profilando; tutto sembra confermare quanto Cristina Girardi scrive. Ciò detto sono molte le variabili che secondo me possono contribuire ad evitare questa situazione (che Cristina ha definito il modello Venezia"). In primis l'evoluzione rapida della domanda cinese ricordata da Zecchino, ma che sono certissimo Cristina e Carlotta verificano nel quotidiano. Io ho letto delle indagini sul grado di insoddisfazione dei turisti cinesi in viaggio per la prima volta in Europa nei tour che ben conosciamo! Anche i T.O. cinesi dovranno prenderne atto. Daltronde i turisti cinesi che vogliono visitare un solo paese e "in profondità" esistono già (2a generazione di turisti). Inoltre va considerato  l'impatto del web e in particolare dei Social Network, già ora molto utilizzati - soprattutto dai giovani - per informarsi e per leggere opinioni e commenti. Vi è poi il tema dei visti che aprirebbe finalmente al turismo individuale. E altro ancora. Certo se i decisori italiani invece di inventarsi azioni promozionali paradossali, creassero un tavolo di lavoro ascoltando la Girardi, Zecchino, la Trevisan e tanti altri che il turismo cinese lo conoscono davvero....

P.S. il Convegno di venerdì 1 giugno a Roma sul turismo cinese è alle ore 10.00 presso Terrazza Associazione Civita (Piazza Venezia 11)

Nessun commento:

Posta un commento