mercoledì 11 luglio 2012

Politica della porta chiusa verso le agenzie non in regola



In Cina si stima che vi siano non meno di 10 mila agenzie di viaggio senza licenza che prenotano alberghi, vendono biglietti ecc. (v. manuale “Come Accogliere i turisti cinesi”). Per questo la notizia che riprendo può segnare un svolta, della quale c’è davvero bisogno.
“Il Governo cinese ha deciso che dal prossimo mese di ottobre le agenzie “senza scrupoli” che non si preoccupano di rispettare la legislazione nazionale del settore o che hanno truffato dei clienti, finiranno in una  lista nera”, tale lista “sarà esposta pubblicamente così chiunque saprà se rivolgersi o meno a questa o quella compagnia. E naturalmente secondo il rigido codice cinese a questo seguirà anche una punizione. Il provvedimento rientra nel tentativo della National Tourism Administration di mettere ordine nel settore del turismo in Cina, ed evitare operazioni di destabilizzazione”.
La fonte è qui:
http://www.iljournal.it/2012/cina-la-lista-nera-delle-agenzie-di-turismo/367137
e anche qui:
http://news.xinhuanet.com/english/travel/2012-07/09/c_131704450.htm

Nessun commento:

Posta un commento