martedì 22 gennaio 2013

E' il momento di ripensare al marketing che facciamo verso la Cina


Ho apprezzato molto l’invito di Pierre Gervois a ripensare al marketing verso il mercato cinese. E’ finito il tempo dei gruppi di turisti cinesi in viaggio alla ricerca di proposte scontate e a buon mercato, dice Gervois. Ecco magari il tempo dei gruppi di cinesi "Tour Eiffel & gondola" non è non è finito del tutto, ma occorre certo una svolta. L’invito a ripensare al modo di promuovere alberghi e territori, e al modo di accoglierli e di ospitarli è del tutto condivisibile. Ed è uno dei cavalli di battaglia di questo Blog. Più attenzione alla qualità dunque e all’accoglienza, campagne più mirate e orientate al pubblico cinese, progetti meno estemporanei e contenuti adeguati, capacità di stare sul web, e professionalità.

P.s. Oggi sono state chiuse le iscrizioni al seminario sulla Cina che tengo domani e dopodomani ad Amalfi, per raggiunto limite di posti. Considerato che la sala è quella dell'Arsenale di Amalfi, sono molto contento dell'interesse al tema.

Nessun commento:

Posta un commento