domenica 7 aprile 2013

Il mercato turistico cinese merita un po' di impegno in più. Un piccolo appello


Secondo l'Ente del turismo francese i turisti appartenenti alla classe "media-superiore agiata" cinese (Chinese Upper-Middle Class) sarebbero pari a circa 9,6 milioni di famiglie, vale a dire circa 30 milioni di persone, con un budget sufficiente per permettersi di fare una vacanza in Europa.
In più l'85% di loro - sempre secondo l'indagine -  ha l'intenzione di fare un viaggio in Europa.
A questo dato straordinario andrebbero aggiunti i turisti super ricchi, non considerati dalla ricerca.
Un invito al nuovo Ministro (quando ci sarà) e al nuovo ENIT, e alle Regioni di buona volontà: coraggio facciamo un piccolo sforzo verso questo mercato! Qualcosa di meno banale, e di più efficace di quello che abbiamo fatto sinora.
E se la Cina vi interessa venite a sentirmi a Ferrara il 9 aprile 2013, se volete ne parliamo:
http://www.marketing-turistico.com/events/il-mercato-turistico-cinese-2

la foto è di Valentina Ficosecco (grazie!)

Nessun commento:

Posta un commento