martedì 1 ottobre 2013

Dall'1 ottobre si cambia


Ci sono voluti 30 anni per emanare una legge sul turismo in Cina.
Ma ora finalmente le soste obbligatorie per far sì che i turisti acquistino, saranno vietate.

Gli operatori del settore pensano che la conseguenza principale di questa norma sarà un aumento dei prezzi, ma l’Europa dovrebbe risentire meno di altre mete di questo aumento, che è giù iniziato.

Gli esperti prevedono anche un incremento del turismo indipendente. Anche per questo bisognerebbe finalmente semplificare i visti.
Se volete essere informati sui nuovi scenari che si profilano con l'entrata in vigore della prima legge sul turismo in Cina, continuate a seguire questo Blog, e il progetto ItalyChinaFriendly!

Nessun commento:

Posta un commento