venerdì 4 luglio 2014

Flash e sorrisi grandi come il mondo. un post di Teresio Asola


L'1 luglio ho pubblicato un post ripreso da Teresio Asola, direttore d'Azienda e scrittore. Il post è piaciuto molto, così, con il permesso dell'autore ne segnalo un altro, pubblicato sul quotidiano La Stampa:
(...) Tramonto, ora dell’ammainabandiera in piazza Tienanmen a Pechino. Ragazzi a sciami. Un papà si avvicina con un telefonino. Indica sua figlia, poi mio figlio di 12 anni; chiede se può fotografarli insieme. Ma certo che può. La ragazzina si accosta a Giacomo, gli scuce un sorriso che chiude quando lei gli sfiora un ricciolo. Altra bambina, stessa scena.
Un minuto e siamo circondati da flash e sorrisi grandi come il mondo. Poi, a Badalin, un gruppone di ragazzini sulla Grande Muraglia brulicante di turisti ci prende d’assalto armato di sorrisi, smartphone e i voglia di parlare. Una ragazzina del Sichuan spalanca gli occhi stupiti perché le dico che io so dov’è quella Provincia «really you know Sichuan?». Sì, e anche Chengdu, la tua città. Ride, mentre gli altri ragazzini ci fotografano e ci chiedono la provenienza augurandosi a gran voce di poter vedere l’Italia. Uno di loro ci vuole fare un regalo. Devo accettare. Una medaglietta di latta con un Buddha.
 Pochi giorni dopo a Pingyao nello Shanxi. Il cielo non è lattescente come sempre, ma sulle mura il sole picchia d’inferno. È «piao liang», bello, dice indicando il cielo il giovane Xiaolong. Sul selciato bollente della via pedonale che parte dalla Porta Occidentale di questa città antica, risuonano lievi i passi dei turisti cinesi. Uno stuolo di ragazzi seduti sul marciapiede disegnano particolari architettonici. Così trascorrono le vacanze, in Cina. Un giovane maestro dà consigli. Tutti tacciono e lavorano, qualcuno ci sbircia di sottecchi. Un bambino ci avvicina. «Hello, can I take a picture at you?» Certo, che puoi farci una foto. (...)
articolo integrale qui:
Dove sono i vecchi in Cina un post di Teresio Asola su La Stampa

2 commenti:

  1. Grazie per la condivisione delle mie scarne pennellate sulle magie della Cina. Teresio Asola

    RispondiElimina
  2. Lo scorso anno in vacanza in Cina. Quest'anno in Italia con due cinesi. Ho scoperto quanto rimane da fare per attirare i turisti nel nostro Bel Paese

    RispondiElimina