lunedì 28 luglio 2014

La Cina un mercato che corre, e noi?


Mentre in Italia ci chiediamo se davvero valga la pena investire nel mercato turistico cinese, il turismo cinese nelle Maldive cresce del 20%
Maldive + 20%
Una quota sempre più consistente di cinesi sceglie il turismo indipendente
Sempre più individuali
I turisti cinesi sono diventati il primo mercato per Vancouver
Turisti cinesi a Vancouver
Ma mentre il nostro Paese organizza iniziative di marketing spesso deboli e poco coordinate, i nostri concorrenti si muovono meglio; e anche se personalmente ho delle riserve su questi dati, secondo una recente indagine, la Francia ci scavalca nell'immagine di Paese più accogliente
Francia più accogliente 

Resto però dell'idea che abbiamo ancora le carte in regola per migliorare la nostra perfomance in Cina, e che possiamo ottenere grandi risultati, anche nel 2015. Ma dobbiamo darci da fare, e unire le forze.

Qui vedete uno dei nostri progetti
Una guida per promuovere il turismo individuale
E qui vedete cosa dice la stampa di noi e delle nostre iniziative
Chinese Friendly Italy
Se poi il mercato cinese vi interessa, e volete vedere risultati concreti, aderite al nostro progetto Chinese Friendly Italy, il network italiano leader in Cina


Nessun commento:

Posta un commento