lunedì 22 giugno 2015

12 coppie di sposi cinesi in Emilia Romagna


Emilia Romagna teatro di un video dedicato alle nuove coppie cinesi. L’idea è dell’organizzatore di matrimoni cinese Rose Wedding che - in occasione dell’Expo di Milano assieme alla municipalità di Shanghai utilizzando come braccio operativo China Youth Travel, uno dei più importanti TO cinesi - vuole promuovere l’Emilia Romagna come destinazione per coppie cinesi interessate a realizzare all’estero, durante la luna di miele, il loro album fotografico.
Per promuovere questo progetto sarà girato in Emilia Romagna, con il coordinamento di Apt Servizi, un video con la presenza di 12 nuove coppie cinesi.
In totale il gruppo è composto da 69 persone perché, assieme alle 12 coppie di sposi, saranno presenti in Emilia Romagna rappresentanti della municipalità di Shanghai e della stampa cinese: 13 giornalisti che lavorano per emittenti televisive e diversi mezzi di comunicazione.
Il progetto si colloca all’interno delle iniziative previste dall’azione promozionale ‘Campagna Riviera di Rimini sul mercato cinese’ promosso dal comune di Rimini, Unione di Prodotto Costa e Apt Servizi.
Per suggellare il legame con la città di Rimini, martedì 26 maggio alle 17 presso la Sala del Giudizio dei Musei Comunali, si è tenuta una cerimonia ufficiale dove è stato firmato un ‘Memorandum d’intesa’ tra il sindaco di Rimini Andrea Gnassi e un rappresentante della municipalità di Shanghai. In questa occasione sono state consegnate alle dodici coppie di sposi cinesi pergamene ricordo della loro visita.
Il programma delle riprese del video interessa, oltre la città di Rimini, la Repubblica di San Marino, Casa Artusi di Forlimpopoli (dove le coppie di neo sposi cinesi parteciperanno a un corso di cucina cui seguirà un pranzo a buffet a base di prodotti tipici), la città di Bologna (con tappe nel centro storico, il Mercato di Mezzo con le sue boutique’ enogastronomiche, la Torre “Prendiparte”), il Museo Ferrari a Maranello. Il gruppo cinese, dopo il tour in Emilia Romagna, farà poi tappa all’Expo di Milano. 


Nessun commento:

Posta un commento