sabato 19 settembre 2015

Jung Chang e Pearl S. Buck




Vi segnalo un bell'articolo sulla scrittrice e storica Jung Chang che dopo aver raccontato la storia della sua famiglia (nonna concubina, mamma guardia rossa e di lei stessa) con un libro da 13 milioni di copie, e dopo aver passato 12 anni per scrivere un libro su Mao, che ne rivela il volto sanguinario, ha pubblicato un libro sull'imperatrice Cixi, dal quale emerge il suo profilo modernizzatore. Una scrittrice davvero contro-tendenza. I suoi 3 libri sono tradotti anche in italiano
Ecco l'articolo che la riguarda:  http://www.theguardian.com/books/2014/aug/10/jung-chang-edinburgh-international-book-festival-empress-dowager-cixi?CMP=twt_gu

Segnalo poi agli appassionati di Pearl S. Buck (premio Nobel per la letteratura grazie ai suoi romanzi sulla Cina, dalla fine della Dinastia Qing alla Repubblica) che è in preparazione un film sulla sua vita, con Juliette Binoche. Pearl S. Buck - che per inciso ha scritto anche lei un libro su Cixi - nonostante le decine di libri scritti sulla Cina (il più conosciuto dei quali è "La buona Terra"), una ventina e più tradotti anche in italiano, non è popolare come lo era qualche decennio fa. In libreria sono reperibili solo un paio di suoi libri, purtroppo non il mio preferito "L'esilio". Vedremo se questo film riuscirà a farla riscoprire. 
Ecco un paio di articoli sul film in preparazione:
http://variety.com/2015/film/news/juliette-binoche-to-play-nobel-prize-winner-pearl-s-buck-in-biopic-exclusive-1201487130/

http://blogs.indiewire.com/sydneylevine/women-to-watch-roxanne-messina-captor-writer-director-of-the-upcoming-film-pearl-20150803

Nessun commento:

Posta un commento