domenica 6 settembre 2015

La Cina che cambia. Un ricordo di Robert Jacquinot de Besange


Il personaggio che vedete in questa immagine non è molto conosciuto in Francia, sua patria, immaginate in Cina.
Eppure si stima che abbia salvato 500 mila cinesi nell'epoca dell'invasione giapponese.
E' padre Robert Jacquinot de Besange la cui vicenda straordinaria è raccontata in un libro di Marcia Ristaino del 2008.
Ma la vera notizia è l'articolo che al gesuita francese ha dedicato il 17 agosto il Shanghai Daily che prudentemente riduce il numero dei cinesi salvati a 300 mila. Anche questo un segno dei cambiamenti che avvengono in Cina.
L'intera vicenda è descritta bene sul magazine francese Le Souvenir http://www.souvenir-francais-asie.com/newsletter/Newsletter_32.pdf

Qui l'articolo del Shanghai Daily:
http://www.shanghaidaily.com/metro/entertainment-and-culture/French-missionary-saved-300000-people/shdaily.shtml#.VdHfUjd0BvI.twitter

Nessun commento:

Posta un commento