venerdì 22 gennaio 2016

Matching China 2016


Il mercato turistico cinese continua a far parlare di sé e dei suoi grandi numeri.

Un turista internazionale su dieci è cinese e le previsioni sullo sviluppo del turismo outbound dalla Cina sono tutte positive. La spesa media di un turista cinese in Italia è largamente superiore a quella in qualunque altro paese del mondo. Ma la vera novità rispetto al recente passato è che ora gli arrivi dei turisti cinesi nel nostro Paese non si registrano solo nelle grandi città e nelle mete classiche. “Oltre alle grandi città più famose, si possono trovare molti tesori nascosti nelle piccole città. Per questo amo l’Italia”, così ha scritto su Sina Weibo (il Facebook cinese) un giovane di Shanghai.
Oltre i due terzi dei turisti cinesi intende viaggiare in maniera indipendente, grazie, soprattutto, all’utilizzo di internet.
I visitatori dalla Cina hanno precise esigenze e si aspettano un’accoglienza con standard e servizi su misura.

Gli operatori italiani possono cogliere questa opportunità partecipando alla 3° edizione di Matching China, l’unico workshop sul mercato turistico cinese in Italia.

La rete Chinese Friendly Italy, visto il successo delle edizioni precedenti, ripropone anche nel 2016 l’appuntamento per eccellenza con il mercato turistico cinese.

Matching China si svolgerà il 1°aprile 2016 al Palazzo dei Congressi di Riccione.
La giornata prevede due momenti distinti.
Al seminario della mattina, verranno presentati tanti aggiornamenti su come funziona oggi il mercato turistico cinese, le novità e i trend sul turismo individuale e su quello organizzato e le opportunità per il sistema di offerta italiano.
Al workshop BtoB del pomeriggio, l’offerta turistica italiana potrà incontrare i T.O. cinesi e gli operatori italiani specializzati nell’incoming dalla Cina.
Una bella opportunità per prendere preziosi contatti e aprirsi a nuovi progetti e iniziative.

Per saperne di più:
0541 57474




Nessun commento:

Posta un commento