martedì 26 gennaio 2016

Una fiction cinese con Sung Hong a Genova

Dal 24 gennaio fino al prossimo 5 febbraio 2016, Genova ospita una troupe cinematografica cinese di cento persone, fra attori e tecnici, che fra il centro storico, il Porto Antico, la zona universitaria e Nervi, girerà alcune puntate della serie televisiva “To be a better man” con protagonista Sun Honglei, uno degli attori più amati in Cina, interprete di pellicole famose per gli appassionati di gangster movie come “Drug war” di Johnnie To. E per domenica 31 sono previste, in piazza De Ferrari, anche le riprese di un maxi incidente con tanto di stuntman e carcasse d’auto. 
Una produzione che, ancora prima di partire, ha ricadute positive sulla città con l’assunzione di venti professionisti genovesi dai 25 ai 40 anni fra tecnici, assistenti di produzione e costumisti. «Si tratta di una serie tv composta da quaranta episodi, realizzata dalla casa di produzione cinese Shannxi Arts Films e che andrà in onda in tutta la Cina a partire da maggio - racconta Andrea Rocco, direttore di Genova Film Commission – si prospetta che questa serie possa arrivare a registrare 100 milioni di spettatori con un ritorno d’immagine per Genova davvero importante. 
liberamente ripreso da Il Secolo XIX http://www.ilsecoloxix.it/p/genova/2016/01/21/ASnZEQGB-fiction_diventa_seattle.shtml

Nessun commento:

Posta un commento