mercoledì 23 agosto 2017

Un milione di cinesi alle Cinque Terre?


Segnalo un articolo sul turismo cinese che fa paura già dal titolo: un milione di turisti cinesi alla Cinque Terre?
L’articolo è interessante per vedere come la stampa non specializzata affronti il tema turismo ed in particolare il turismo cinese.
Il titolo confonde gli arrivi (le persone) con le presenze che potrebbero essere sviluppate in futuro, così le iper-ottimistiche previsioni future di un milione di presenze cinesi citate nell'articolo, diventano il milione di turisti del titolo.

In ogni caso giudicate voi, aggettivi compresi:

"Cosa ci fa un milione di cinesi alle Cinque Terre?
"(...) All’inizio li scambiavano per giapponesi. Poi si sono accorti che parlavano a voce alta, infilandosi da tutte le parti, tirando scemi i camerieri e gli addetti ai treni. Soprattutto erano troppi, sbucavano ovunque, protesi umane di smartphone. Come riescano a piombare sulle Cinque Terre centinaia di migliaia di cinesi, in tutte le stagioni, è uno degli strani effetti collaterali della globalizzazione. «Con la prospettiva che diventino già nei prossimi anni la prima nazionalità a raggiungere il milione di presenze all’anno», spiegano perplessi tra Monterosso e Riomaggiore. Ma attenzione, non siamo a Firenze e nemmeno a Venezia, dove pure gli allarmi sull’eccesso di turisti sono cronaca quotidiana. Nelle Cinque Terre, riviera ligure di Levante, una manciata di borghi schiacciati tra montagna e mare, vivono soltanto 3.600 anime
http://www.corriere.it/sette/17_giugno_29/cosa-ci-fa-milione-cinesi-cinque-terre-20d722a8-5d83-11e7-a3ba-28ae329eb765.shtml

Nessun commento:

Posta un commento