lunedì 28 gennaio 2019

La disastrosa pubblicità di Dolce & Gabbana



“La modella protagonista della pubblicità di Dolce & Gabbana accusata di razzismo e seguita dal boicottaggio dell’azienda in Cina ha detto la sua dopo due mesi di silenzio: si è scusata per aver recitato nei video, ha detto di sentirsi «davvero in colpa e di vergognarsi molto» e che la sua carriera «è quasi del tutto rovinata». Per chi non se lo ricordasse: si tratta di tre video in cui una ragazza cinese in vistoso abito da sera cerca di mangiare tre tipici piatti italiani – pizza, spaghetti e un cannolo siciliano – con un paio di bacchette, tra molte difficoltà; in uno dei video, a un certo punto, una voce maschile fuori campo ironizzava sul cannolo dicendo “è troppo grande per te?”.
(…) Zuo ha spiegato di essere rimasta in silenzio per non provocare ulteriori problemi ma che ora voleva chiarire le cose. Aveva accettato di lavorare per un marchio internazionale per migliorare la sua carriera e che quelli di Dolce & Gabbana le erano stati presentati come dei «video divertenti» sulla cucina italiana. Zuo ha raccontato di essersi sentita spesso a disagio durante le tre ore di riprese, durante le quali il regista le diceva in inglese di mostrare sorpresa, smarrimento o apprezzamento del cibo anche se lei si sentiva fuori posto”.

Ripreso da https://www.ilpost.it/2019/01/22/modella-cinese-video-razzista-dolcegabbana/

Nessun commento:

Posta un commento