mercoledì 6 maggio 2020

115 milioni i viaggi dei cinesi l'1 maggio


Sarebbero stati 115 milioni i viaggi effettuati dai cinesi durante i 5 giorni di vacanze in occasione dell’1 maggio. “Sarebbero” perché i dati ufficiali del turismo cinese sono tempestivi, ma a volte rivisti anche molto tempo dopo. In ogni caso si può parlare di un trend molto positivo, di gran lunga superiore alle previsioni iniziali quando si ipotizzavano 80/90 milioni di viaggi.
Naturalmente il dato è di molto inferiore a quello dello scorso anno, quando i viaggi erano stati 195 milioni. Rispettate tutte le previsioni che parlavano di turismo di prossimità (il tragitto medio è stato di appena 136 km), sia verso mete classiche del turismo cinese che verso ambienti naturali.
Segnalo che l’11 maggio riapre il parco Disney di Shanghai. Anche in questo caso le norme governative prevedono un accesso di visitatori pari al 30% della capacità del parco, il che vorrebbe dire 24 mila ingressi giornalieri, ma la Disney pensa di riaprire per un numero molto inferiore, almeno per le prime settimane, prevedendo anche le altre misure: dalla distanza sociale alle mascherine al controllo della temperatura.

immagine Beijing Review

Nessun commento:

Posta un commento