giovedì 14 gennaio 2021

Turismo cinese, prime previsioni 2021

 


In Cina i dati relativi all’ultimo trimestre del 2020 parlano di 26 milioni di viaggi prenotati attraverso le adv (online e offline), un dato che è circa la metà rispetto a quello dell’anno precedente. I maggiori operatori digitali cinesi trasmettono soddisfazione per la situazione attuale e per le previsioni 2021. In effetti i cinesi stanno attendendo con un crescente clima di fiducia le vacanze per il nuovo anno lunare (12 febbraio). E anche se il covid non è completamente estirpato, e nonostante molte Province abbiano esortato i cinesi a non fare viaggi "inutili" per capodanno, in generale si respira un prudente ottimismo per la ripresa delle vacanze estive, non esclusi i viaggi all’estero, che saranno, più del passato, diretti nei paesi confinanti, e in Asia.

GD 



Nessun commento:

Posta un commento