lunedì 26 aprile 2021

Turismo cinese: previsioni


 

In vista delle vacanze dell’1 maggio si prevede un boom del turismo interno (+23% prenotazioni aeree e +40% prenotazioni alberghiere) circa 200 milioni di cinesi in viaggio dall’1 al 5 maggio.

Già nel mese di marzo i passeggeri aerei in Cina erano stati pari al 90% di quelli dello stesso mese del 2019, dimostrando una crescente fiducia dei consumatori.

I consuntivi dei primi tre mesi del 2021 parlano di 697 milioni di viaggi interni, un altro dato molto incoraggiante!


Più problematiche le previsioni per il turismo outbound, perchè se è confermata la grande voglia dei cinesi di tornare a viaggiare all’estero non c’è certezza che questo possa avvenire nell’anno in corso. Alcuni studi parlano di ripresa del turismo internazionale con ritorno ai livelli pre-Covid, per l’estate del 2023. 

Nessun commento:

Posta un commento